Guida ai Pagamenti
e-commerce per il tuo negozio online

Ottobre 2021

Quali sono i gateway per i pagamenti e-commerce più utilizzati in Italia

I metodi di pagamento online sono tanti, ognuno dei quali promette di fornire un'esperienza di checkout intuitiva e sicura. In questo articolo i maggiori player di questo settore.

PayPal

È uno dei gateway di pagamento più utilizzati che accetta pagamenti con carta di credito o di debito. È gratuito da usare per gli acquirenti. Questo metodo di pagamento non richiede alcun costo di installazione, spese di gateway o spese mensili. Il servizio si vanta di essere attualmente utilizzato da più di 17 milioni di imprese di commercio elettronico e che i clienti che usano PayPal per fare il check out convertono all’82% in più che con altre opzioni di pagamento.

Amazon Pay

Amazon è senza dubbio uno dei siti più popolari in tutto il web, e uno con cui quasi tutti i tuoi clienti avranno già un account. Il metodo di pagamento di Amazon funziona bene sui dispositivi mobili, offrendo un’esperienza senza problemi dove conta di più.

Google Pay

Google ora offre il proprio metodo di pagamento online, Google Pay. Google sostiene che centinaia di milioni di utenti hanno già le informazioni della carta salvate nei loro account di Google, il che significa che fornire un’opzione Google Pay offre una convenienza aggiunta per un numero significativo di persone.

Apple Pay

Per le persone che usano i dispositivi Apple – e questo è più del 64% delle persone solo negli Stati Uniti – Apple Pay funziona come un portafoglio mobile e un’opzione di pagamento con un solo clic sui siti web che lo accettano. Per gli utenti mobili, i clienti possono anche fare il check-out con Apple Pay usando il loro identificativo touch – nulla di più facile. Come Google, il gateway di pagamento di Apple è completamente gratuito sia per i commercianti che per i clienti.

Stripe

Stripe fornisce una piattaforma di elaborazione dei pagamenti ricca di funzionalità che rende facile accettare pagamenti da una serie di fonti (carte di credito, portafogli digitali, trasferimenti ACH e diverse valute). Forniscono anche una serie di opzioni per il processo di checkout.

American Express

Ha uno dei più alti tassi di soddisfazione nel settore e tende a rivolgersi a un consumatore con un reddito più alto rispetto alle altre compagnie di carte di credito. Come ci si potrebbe aspettare, è l’opzione che costa più della maggior parte delle altre scelte, senza dimenticare la tassa di installazione che parte da 99 dollari. Se vendete prodotti di lusso e pensate di avere abbastanza clienti alto spendenti che vedranno un beneficio nell’usare il gateway AmEx per il check out, il costo potrebbe valere la pena.

Visa Checkout

Come il gateway di pagamento di American Express, Visa Checkout rende ancora più facile per tutti i titolari di carta Visa fare il check-out sul vostro sito web senza dover compilare tutte le informazioni di pagamento. Ci sono oltre 2 milioni di persone iscritte a Visa Checkout, quindi rendereste il processo di checkout più facile per una parte significativa del vostro pubblico. I dati forniti da Visa mostrano che offrire Visa Checkout può aumentare le conversioni del 42%. L’opzione di pagamento include caratteristiche di sicurezza avanzate e facili opzioni di configurazione.

Masterpass

L’opzione di pagamento Masterpass di Mastercard è simile a quelle offerte da American Express e Visa. Rende facile per tutti i possessori di Mastercard fare il check-out in modo rapido e semplice.

Pagamenti e-commerce: altre forme di pagamento

Bonifici

Rappresenta circa il 2% degli acquisti online, di solito è limitata alle transazioni con elevato importo dello scontrino.

Contrassegno

Rappresenta circa il 2% degli acquisti online, lo strumento resta forte nel settore Grocery e nel Food Delivery

Pagamenti e-commerce: diversi approcci generazionali

Le carte di credito dominano ancora il mercato come metodo di pagamento principale per gli acquisti online. Tuttavia, quando si suddividono i dati delle opzioni di pagamento per generazione, notiamo che i portafogli mobili stanno decollando per le generazioni più giovani. I portafogli mobili sono usati due volte di più dai Millennials (22-37 anni) e dalla Gen Z (38-53) rispetto alla Gen X o ai Baby Boomers.

Pagamenti e-commerce: finanziamenti

Altre opzioni di finanziamento come Klarna, AfterPay, e PayPal Credit stanno guadagnando sempre più spazio online. La Gen Z è sempre più pronta ad usare le opzioni di finanziamento (compra ora, paga dopo). I Baby Boomers sono l’unica generazione che riferisce di non voler usare il finanziamento online (70,6%).

Gabriele Venturini

- Capitano SEO di lungo corso